Congresso Nippon Bonsai SAKKA TEN 2010


22 23 24 novembre 2010 a Padova


Sakka Ten Autumn Trees è il congresso internazionale della Nippon Bonsai Sakka Kyookai Europe, filiale dell’omonima Casa Madre giapponese, che si è svolto in collaborazione con l’Associazione Euganea del Bonsai di Padova dal 12 al 15 novembre 2010, presso il Centro Culturale Altinate - S. Gaetano a Padova.

La manifestazione ha avuto un successo superiore ad ogni più rosea aspettativa e la soddisfazione dei partecipanti (oltre 2000 visitatori alla mostra) ha dimostrato che anche un evento che non prevede premi per gli espositori né la menzione dei proprietari delle piante risulta di grande interesse; per quanto si possano mostrare le immagini della mostra, non è possibile esprimere il clima di serenità che si respirava.

Il centro culturale che ha accolto la nostra manifestazione è uno spazio che sembra pensato per la realizzazione di una mostra di bonsai e suiseki. Il tetto in vetro determina un’illuminazione naturale che consente agli alberi di essere ammirati nel migliore dei modi e di essere fotografati con una luce ideale. La sala che ha ospitato la mostra è di circa 900 metri quadrati, nei quali le strutture espositive e i sette Tokonoma hanno trovato la giusta collocazione, consentendo ai visitatori di godere agevolmente della bellezza degli alberi, che sono stati esposti in allestimenti che abbiamo potuto curare particolarmente avendo a disposizione tutto lo spazio necessario. La selezione dei bonsai è stata attuata valutando non solo la bellezza del singolo soggetto, ma considerando la sua presenza all’interno di un “progetto mostra”, con l’obbiettivo di ottenere una esposizione varia ed equilibrata in cui si armonizzassero alberi di diverse essenze, stili e dimensioni, in modo da rappresentare la bellezza della natura nelle sue diverse forme, con numerose caducifoglie che particolarmente in questo periodo dell’anno mostrano la loro straordinaria bellezza.

L’inaugurazione è stata aperta dal video di saluto del Maestro Tomio Yamada, Presidente della Casa Madre a cui è seguita la cerimonia dell’allestimento del tokonoma, curata dal Maestro Kunio Kobayashi.Durante la cerimonia il Maestro ha allestito sette Tokonoma, scegliendo gli alberi da esporre e utilizzando dei suoi Kakejiku (rotoli) antichi, mai usciti prima Giappone e appositamente portati per questo evento.

L’inaugurazione, come l’intera manifestazione, è stata ripresa e trasmessa in diretta su un canale Sky dedicato e su internet, consentendo la partecipazione virtuale di numerosi spettatori. Solo durante la cerimonia di inaugurazione, durata un’ora e mezza, abbiamo raggiunto circa 10.000 contatti via internet in tutto il mondo.

La partecipazione del pubblico alle dimostrazioni curate dai nostri soci esperti e del Maestro Kobayashi è stata superiore alle aspettative, tanto che nell’Auditorium sono stati esauriti i 250 posti a sedere e parte degli spettatori erano in piedi. Anche le due conferenze hanno registrato una grande affluenza, dimostrando che il pubblico apprezza non solo un approccio tecnico al bonsai, ma che sempre di più si interessa all’approfondimento di tematiche più ampie.

Alla mostra di così importante rilievo hanno partecipato i nostri Soci Zinetti Severino con un Pinus Mugo e Bonassi Tarcisio con un bosco di Ginepri